SORRADILE testata evento Fb Convegno OMODEO 2 0 B

Il prossimo 29 ottobre a Sorradile, in occasione del Convegno Regionale "Lago Omodeo 2.0 - acqua, natura, cultura, turismo, sport, ospitalità al centro della Sardegna", sarà presentata la prima relazione sullo stato di avanzamento del Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici (PACC) del Comune di Sorradile, primo Piano in Sardegna per l'adattamento e primo Piano in Italia dedicato a definire l'approccio per un piccolo centro rurale e non per una realtà urbana.

La sezione dei lavori dedicata al Piano si terrà nel pomeriggio, a partire dalle 15.30, presso il centro di aggregazione sociale del Comune di Sorradile.

La partecipazione è aperta a tutti gli interessati.  

Inizia il processo di definizione delle azioni del Piano di Adattamento.

Grazie ad un nuovo impegno dell'amministrazione comunale ed al sostegno della Fondazione del Banco di Sardegna abbiamo potuto riavviare le attività per il completamento del Piano di Azione per l'Adattamento ai Cambiamenti Climatici del Comune di Sorradile.

Di seguito il cronoprogramma dei lavori

cronoprogramma

Siamo felici di potervi annunciare che il Comune di Sorradile, supportato da Rete Gaia, è fra i primi firmatari del Mayors Adapt, iniziativa della Commissione europea a sostegno delle città attive nell’adattamento e nel contrasto ai cambiamenti climatici.

Sono attualmente 54 i Comuni europei che hanno ufficialmente aderito all’iniziativa: piccole comunità e centri di grande importanza strategica come Bologna, Barcellona e Monaco di Baviera. In Sardegna oltre a Sorradile ad oggi è ufficialmente aderente solo la città di Oristano.

Ancora una volta i nostri Comuni non attendono che le decisioni vengano calate dall’alto, ma divengono protagonisti del cambiamento.

La cerimonia di firma con il Commissario europeo per l’Azione per il clima, Connie Hedegaard, si svolgerà a Bruxelles il prossimo 16 ottobre.

Per conoscere tutte le città aderenti, vi consigliamo di consultare il seguente link

L'esperienza del Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici del Comune di Sorradile è stata proposta al comitato scientifico del "Rome2015 - Science Symposium on Climate" che si terrà a Roma il 19 e il 20 novembre 2015 presso la FAO, con il titolo "The case study of Sorradile (Sardinia, Italy) as a paradigm of Mayors Adapt initiative on local climate change adaptation", gli autori della ricerca sono i dr. Andrea Motroni e Simona Canu dell'ARPAS e il nostro amministratore Andrea Vallebona.

La conferenza ha la finalità di fornire una sintesi mirata sui principali impatti del clima e dei cambiamenti climatici sugli ambienti naturali e socio-economici.

Inoltre si vuole evidenziare lo stato dell'arte delle azioni di risposta e le relative politiche sulle attività di adattamento e mitigazione, in vista della XXI Conferenza delle Parti (COP 21) della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) che si terrà a Parigi, Francia dal 30 novembre al 11 dicembre del 2015.

Al seguente link potete trovare altre informazioni su Rome2015: http://www.rome2015.it/ 

Il Comune di Sorradile, ha presentato lo stato di avanzamento del Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici in un workshop tenutosi il 21 marzo 2015 presso i locali del ristorante Il Borgo sul Lago.

Si tratta di un processo di assoluta novità per la Sardegna, che incontra la proposta dell'iniziativa europea denominata Mayors Adapt nella sua primissima applicazione a livello regionale e tra le primissime a livello nazionale ed europeo.

Nel corso dell'incontro è stata illustrata l'analisi socio economico ambientale del territorio ed i primi elementi di analisi di vulnerabilità.

Abbiamo coinvolto i presenti (amministratori, cittadini, operatori economici, agricoltori, allevatori e tecnici di diverse agenzie regionali) in un processo di elaborazione partecipata dell'analisi di vulnerabilità sia nella declinazione urbana sia per gli aspetti ambientali.

Tra gli altri ha partecipato con un importante contributo il dipartimento meteoclimatico dell'ARPAS che ha elaborato l'analisi climatica e le proiezioni dei cambiamenti climatici al 2050-2100, in coerenza con gli scenari del quinto rapporto IPCC.