Il Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici di Sorradile

Il Mayors Adapt, l’iniziativa del Patto dei Sindaci sull’adattamento ai cambiamenti climatici, è stato lanciato dalla Commissione Europea nel marzo 2014 per favorire l’impegno dei Comuni europei nello sviluppo di strategie locali di adattamento ai cambiamenti climatici. Le città che aderiscono all’iniziativa si impegnano a perseguire gli obiettivi della strategia di adattamento dell'UE e a elaborare una propria strategia di adattamento redigendo il Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici (PACC).

Il Progetto Mayors Adapt Sorradile nasce con l’obiettivo di dotare il Comune di Sorradile del Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici per rafforzare la resilienza del territorio nei confronti dei cambiamenti climatici in atto. Il carattere innovativo dell’iniziativa risiede nello sviluppare, per la prima volta, un modello di approccio all’adattamento specifico per i piccoli centri rurali, che si ritiene potrà essere replicabile in molte realtà dei piccoli borghi italiani ed europei. Sorradile, inoltre, è il primo Comune in Sardegna ad essersi dotato del PACC.

 

Fasi del percorso

In questa sezione è possibile seguire il diario delle attività sviluppate per la redazione del Piano: dalla fase iniziale di adesione al Mayors Adapt fino agli appuntamenti ed eventi che verranno via via proposti. La costruzione del piano si caratterizza per un intenso lavoro di coprogettazione finalizzato a mettere a valore le conoscenze degli operatori del territorio, a partire dalle buone pratiche tradizionali nella gestione dell’ambiente rurale.

  • Adesione al Mayors Adapt
    Ottobre 2014

  • Processo partecipativo sull'adattamento ai cambiamenti climatici
    Dicembre 2014 - Febbraio 2015

  • Analisi di vulnerabilità ai cambiamenti climatici 
    Febbraio 2015

  • Presentazione del PACC di Sorradile al Science Symposium on Climate
    Novembre 2015

  • Definizione partecipata del Piano di azione e avvio progetto pilota
    Aprile 2016

Il contesto territoriale

La definizione di un Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici non può prescindere dallo studio dei legami che il territorio sviluppa al suo interno e con il contesto con il quale si relaziona. In questa sezione, quindi, presentiamo in estrema sintesi gli elementi naturali, infrastrutturali ed economico-sociali del territorio di Sorradile, che abbiamo ritenuto essenziali per affrontare la progettazione delle successive fasi del piano.
Tutti i temi sono stati affrontati attraverso una chiave di lettura orientata a fornire gli strumenti conoscitivi che saranno indispensabili per definire le relazioni tra gli elementi osservati e il cambiamento climatico.

Territorio

Territorio

Il territorio del Comune di Sorradile sorge nel confine nord-est della provincia di Oristano e ha le seguenti caratteristiche: Altitudine: 337 Read More
Demografia

Demografia

Il Comune di Sorradile ha sperimentato una costante decrescita demografica a partire dal secondo dopo guerra con una perdita di Read More
Clima

Clima

Le caratteristiche climatiche dell’area comunale di Sorradile non possono prescindere da considerazioni generali che riguardano il clima della Sardegna, definito Read More
Agricoltura

Agricoltura

L’agricoltura rappresenta il settore trainante dell’economia sorradilese, per questo motivo e per le sue relazioni con gli impatti diretti dei Read More
  • 1

Scenari climatici al 2070

Per la costruzione dello scenario climatico del Comune di Sorradile al 2070, elaborato dal Dipartimento Meteoclimatico dell’ARPA Sardegna, siamo partiti dal clima storico della stazione meteorologica più prossima al territorio di Sorradile. Al clima storico è stato applicato lo scenario relativo all’incremento della CO2, atteso in assenza di interventi di mitigazione, e analizzato attraverso i modelli di due tra i più importanti centri di ricerca a livello mondiale.

Settori indagati nell'analisi di vulnerabilità

Questa sezione ci fornisce una lettura sintetica dei settori indagati all’interno dell’analisi della vulnerabilità. La valutazione degli ambiti da approfondire è stata effettuata criticamente in funzione di quanto emerso dall’analisi territoriale, concentrando quindi gli sforzi investigativi su quei settori ritenuti prioritari all’interno del sistema territoriale di Sorradile. Ciascun tema selezionato è approfondito attraverso la descrizione delle sue componenti (Esposizione, Sensitività, Capacità di adattamento) e gli esiti dell’analisi raccolti all’interno di una sintetica tabella riepilogativa.

Leggi

Agricoltura

Agricoltura

Leggi

Salute

Salute

Leggi

Biodiversità

Biodiversit

  • Sardegna Resiliente

    Sardegna Resiliente

    Il piano di adattamento di Sorradile si inserisce in una più ampia azione di sensibilizzazione sul tema dei cambiamenti climatici che la società Rete Gaia sta portando avanti, insieme all’ARPA Sardegna, attraverso incontri con le scuole, conferenze sul territorio e interventi di consulenza per la pianificazione con gli enti locali. Clicca qui per una visione d’insieme del tema e del progetto. Read More
  • 1