×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 706

Siamo pronti ad affrontare il cambiamento climatico?

Vota questo articolo
(0 Voti)

Anche se da domani tutti gli Stati al Mondo decidessero di intraprendere comportamenti virtuosi azzerando le proprie emissioni, il nostro clima sarà inevitabilmente destinato a cambiare e gli effetti dei mutamenti saranno avvertiti ovunque, nell’area del Mediterraneo in modo particolare.

Probabilmente pur non ignorando la problematica non ne siamo pienamente consapevoli, ma quanto sta avvenendo ci riguarda tutti: pescatori, agricoltori, chi vive in città e chi nei piccoli centri rurali, coloro che scelgono per le proprie vacanze il mare e chi preferisce andare in montagna, bambini, anziani e persone con patologie cardiorespiratorie. Viste le conseguenze gravi del cambiamento climatico, non ci resta che adattarci.

Ma quali saranno, nello specifico, gli effetti dei cambiamenti climatici nell’area del Mediterraneo e quindi anche in Sardegna?

La mappa elaborata dall’Agenzia Europea dell’Ambiente (EEA) nel 2012 ce lo mostra graficamente:

  • Aumento della temperatura maggiore rispetto alla media europea
  • Diminuzione delle precipitazioni annue
  • Diminuzione della portata annua dei fiumi
  • Aumento del rischio di perdita di biodiversità
  • Aumento del rischio di desertificazione
  • Aumento del fabbisogno idrico in agricoltura
  • Diminuzione dei raccolti
  • Aumento del rischio di incendi boschivi
  • Aumento della mortalità a causa delle ondate di calore
  • Espansione degli habitat dei vettori di malattie tipiche di aree più meridionali
  • Diminuzione del potenziale idroelettrico
  • Diminuzione del turismo estivo e potenziale aumento in altre stagioni.
Letto 572 volte Ultima modifica il Venerdì, 06 Maggio 2016 09:29